Questo sito utilizza Cookies
Continuando la navigazione o chiudendo il banner, accetti l’uso dei cookies

logo tenderly
header image waves

Il desiderio di Margherita #HelpAWish

Quest’anno Tenderly è al fianco di @Make-a-Wish per realizzare i desideri dei bambini gravemente malati attraverso il progetto #HelpAWish.

A Dicembre i volontari hanno incontrato la piccola Margherita: una bambina che, come tanti di noi, non vuole proprio saperne di stare con i piedi per terra.

“Vorrei avere un’altalena tutta mia.”

Margherita soffre della sindrome PIG-N, una malattia rara che l’ha costretta a molteplici interventi. Affinché la piccola possa respirare o mangiare, deve essere assistita ogni giorno da alcune attrezzature speciali. Nonostante ciò, Margherita non ha mai perso la capacità di meravigliarsi, esternando le sue emozioni con piccoli gesti e sorrisi. Fu così che un pomeriggio, al parco giochi, la sua attenzione venne catturata da un’altalena.

La mamma, avendo notato l’interesse della figlia, riuscì a farla sedere sull’altalena. Subito, quasi per magia, un grande sorriso si accese sul suo volto. Grazie a un gioco antico come il mondo, intramontabile simbolo di gioia e leggerezza, Margherita era tornata ad essere una bambina come tutte le altre.

Ispirata dalla gioia della figlia, mamma Elena ebbe un’idea, ma aveva bisogno di qualcuno capace di trasformare i sogni in realtà.

Il sogno nel giardino.

Make-a-Wish, ascoltata la storia, si è subito messa alla ricerca di un’altalena adatta alla piccola Margherita. Una volta trovata, i volontari dell’associazione l’hanno portata nel suo giardino, allestito per l’occasione con una moltitudine di palloncini colorati. In un clima di festa e commozione generale, Margherita ha potuto vedere il suo sogno trasformarsi in realtà.

Per la mamma Elena, “il percorso con Make-A-Wish è stata magia pura” poiché il desiderio di Margherita è anche la storia di una mamma che non si è mai arresa.

Pronti per il prossimo #HelpAWish?

Autore

Bianca

La fatina di Tenderly

15 febbraio 2021